Cuota:

 

Letra Questione meridionale de Mario Cafarelli

Questione meridionale

Questione meridionale
è avere fede è avere fame
amore non mi aspettare
ho appena visto il telegiornale
la storia non può cambiare
anche se hai voglia di gridare
la storia non si può fare solo da qui
Questione meridionale
è avere fede o avere fame
amore non puoi parlare
se poi si sente ci fanno male
domande da compilare
mille illusioni da coltivare
la storia non si può fare solo qua giù
Ci vuole altro per cambiare
a volte un gesto impopolare
senza parole da inventare
o falsi miti da imitare
e adesso lasciami cantare
che solo questo posso fare
senza vergogna ne pudore
io sono un meridionale
Questione meridionale
è avere fede è avere fame
amore non ti arrabbiare
ci vuole altro per affondare
la storia non può cambiare
se non sappiamo più raccontare
il caldo che ti uccide tra Metaponto e Castellammare
Ci vuole altro per cambiare
a volte un gesto impopolare
senza parole da inventare
o falsi miti da imitare
e adesso lasciami cantare
che solo questo posso fare
senza vergogna ne pudore
io sono un meridionale




 
 

Traducir esta letra:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de