Cuota:

 

Letra La vita che ho deciso de Paola Turci

La vita che ho deciso

La vita che ho deciso
L’ho scritta come un libro
Di frasi da citare
Come frecce da puntare
La vita che ho deciso
Io la volevo forte
Come le mani di mio padre
Per farmi attraversareLa vita che ho deciso
Il mio più bel vestito
Aspettando un’occasione come fosse una stagione
Come una buona idea
A cui non rinunciare
Con gli occhi rossi di chi corre perché
Non può più aspettare

E sfrecciano i ricordi tra grovigli di emozioni
Ci sarà un momento per restare soli
E fisserò la porta da cui te ne vuoi andare
Perché niente, niente può più farmi male

Sei tu il mio secondo cuore
Sei l’estate che mi fa spogliare Sei tu il mio secondo cuore
Una luce che riesce a entrare
C’è sempre bisogno di te
C’è ancora bisogno di te
Ho sempre bisogno di te
Più me

C’è sempre bisogno di te
Adoro il bisogno di te
Da sempre ho bisogno di te
Più me

La vita che ho deciso
Un istinto naturale
Su tutti i dizionari esiste la parola amore
Eppure non c’è scritto
Che siamo eccezionali
A guardarci in fondo agli occhi senza cedere ai proclami
Il rumore dei ricordi come foglie sulla strada
Questa notte che vorrei trovarti a casa
E fisserò la porta
Da cui potrai tornare
E poi niente, niente può più farci male

Sei tu il mio secondo cuore
Una musica davanti al mare
Sei tu il mio secondo cuore
L’unico posto dove voglio andare
C’è sempre bisogno di te
Ho ancora bisogno di te
Ho sempre bisogno di te
Più me
C’è sempre bisogno di te
C’è ancora bisogno di te
Da sempre ho bisogno di te
Più me

Sei tu il mio secondo cuore
Il mio secondo cuore
C’è sempre bisogno di te
C’è ancora bisogno di te
Da sempre ho bisogno di te
Più me
C’è sempre bisogno di te
Più me
 
 

Traducir esta letra:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de

Seguir Paola Turci